A proposito della definitività e stabilità dell’adozione legittimante