Disturbi di conduzione intraventricolare e rischio operatorio in chirurgia oculare