Edgar Morin e i processi di eco-auto-organizzazione