Frammento di ἐπιθήκη in un papiro dell’Istituto di Patologia del libro di Roma