La cardiopatia ischemica (CHD) rappresenta la principale causa di morte nelle donne affette da diabete di tipo 2. Oltre all’iperglicemia ed alla dislipidemia, altri fattori potrebbero contribuire a questo eccesso di rischio. Scopo. Lo scopo di questo studio è stato quello di valutare la prevalenza di diversi fattori di rischio comuni ed emergenti in un gruppo di donne diabetiche di tipo 2 post-menopausa con (n=36) e senza CHD (n=59). Metodi. Di ogni paziente sono stati raccolti dati clinici ed antropometrici e dosati i livelli plasmatici di hsPCR, IL-6, resistina, VCAM-1, omocisteina (tHcy), folati, vitamina B12, oltre i comuni parametri lipidici e metabolici. Risultati. Le donne diabetiche con CHD avevano età, durata della menopausa, durata del diabete maggiori ed una maggiore prevalenza di familiarità per CVD e di ipertensione arteriosa (P<0.05 tutti). Rispetto al gruppo di controllo, nelle donne affette da CHD vi era evidenza di livelli sierici significativamente superiori di creatinina (P=0.007) e trigliceridi (P=0.005). Non vi erano invece differenze significative tra i due gruppi nei valori di BMI e circonferenza vita, così come nei livelli di glicemia, HbA1c, colesterolo totale, LDL-C e HDL-C. Le donne con CHD presentavano inoltre livelli più elevati di tHcy (P=0.01), VCAM-1 (P=0.03) e resistina (P=0.003), mentre i livelli di folati, vitamina B12, hsPCR e IL-6 erano paragonabili tra i due gruppi. All’analisi multivariata, la funzionalità renale era il parametro più fortemente associato alla CHD in questa popolazione. Conclusioni. I nostri dati sottolineano l’importanza dei fattori di rischio CHD non lipidici nelle donne con diabete di tipo 2.

Fattori di rischio cardiovascolare lipidici e non lipidici in donne diabetiche di tipo 2 con e senza cardiopatia ischemica

RUSSO, GIUSEPPINA;ROMEO, ELISABETTA LUCIA;Giandalia A.;ALIBRANDI, Angela;CUCINOTTA, Domenico Maria
2012

Abstract

La cardiopatia ischemica (CHD) rappresenta la principale causa di morte nelle donne affette da diabete di tipo 2. Oltre all’iperglicemia ed alla dislipidemia, altri fattori potrebbero contribuire a questo eccesso di rischio. Scopo. Lo scopo di questo studio è stato quello di valutare la prevalenza di diversi fattori di rischio comuni ed emergenti in un gruppo di donne diabetiche di tipo 2 post-menopausa con (n=36) e senza CHD (n=59). Metodi. Di ogni paziente sono stati raccolti dati clinici ed antropometrici e dosati i livelli plasmatici di hsPCR, IL-6, resistina, VCAM-1, omocisteina (tHcy), folati, vitamina B12, oltre i comuni parametri lipidici e metabolici. Risultati. Le donne diabetiche con CHD avevano età, durata della menopausa, durata del diabete maggiori ed una maggiore prevalenza di familiarità per CVD e di ipertensione arteriosa (P<0.05 tutti). Rispetto al gruppo di controllo, nelle donne affette da CHD vi era evidenza di livelli sierici significativamente superiori di creatinina (P=0.007) e trigliceridi (P=0.005). Non vi erano invece differenze significative tra i due gruppi nei valori di BMI e circonferenza vita, così come nei livelli di glicemia, HbA1c, colesterolo totale, LDL-C e HDL-C. Le donne con CHD presentavano inoltre livelli più elevati di tHcy (P=0.01), VCAM-1 (P=0.03) e resistina (P=0.003), mentre i livelli di folati, vitamina B12, hsPCR e IL-6 erano paragonabili tra i due gruppi. All’analisi multivariata, la funzionalità renale era il parametro più fortemente associato alla CHD in questa popolazione. Conclusioni. I nostri dati sottolineano l’importanza dei fattori di rischio CHD non lipidici nelle donne con diabete di tipo 2.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/2512622
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact