partendo dall'analisi di un dipinto di D. Beccafumi, il saggio ricostruisce le varie forme, figurative e letterarie, del mito dell'Ercole prodicio e mette a fuoco i complessi significati allegorici e le implicazioni filosofiche e ideologiche dell'immagine del bivio erculeo. Tale excursus si pone come chiave di lettura per inquadrare in una nuova prospettiva i contenuti dell'"Ercole" di Giraldi.

L'"Ercole al bivio" di Domenico Beccafumi (1486-1551) e l'"Ercole" giraldiano

VILLARI, Susanna
2015

Abstract

partendo dall'analisi di un dipinto di D. Beccafumi, il saggio ricostruisce le varie forme, figurative e letterarie, del mito dell'Ercole prodicio e mette a fuoco i complessi significati allegorici e le implicazioni filosofiche e ideologiche dell'immagine del bivio erculeo. Tale excursus si pone come chiave di lettura per inquadrare in una nuova prospettiva i contenuti dell'"Ercole" di Giraldi.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
VillariErcole al bivio2015.pdf

accesso aperto

Descrizione: PDF articolo in rivista open access
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 493.51 kB
Formato Adobe PDF
493.51 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/3060520
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact