ADHD: deficit nelle funzioni esecutive o nell’automaticità della codifica?