Con la legge delega n. 219 del 10 dicembre 2012 (Disposizioni sul riconoscimento dei figli naturali) il legislatore italiano, completando un percorso culturale e legislativo di parificazione della filiazione iniziato con la legge di riforma del diritto di famiglia, ha conferito al Governo il potere di eliminare una delle ultime discriminazioni perpetrate dal nostro sistema nei confronti dei figli naturali: il diritto di commutazione. Il problema è di capire se con l'abolizione del diritto di commutazione nel sistema si sia, di fatto, creato un unitario statuto successorio, ovvero se i figli nati al di fuori del matrimonio possano subire ancora un trattamento diversificato rispetto ai figli nati in costanza dello stesso. In effetti nel sistema sembra residuino strumenti che consentano la conservazione del patrimonio all'interno della famiglia nucleare con grave pregiudizio per i figli nati al di fuori del matrimonio. Si pensi in tal senso al legato in sostituzione di legittima, al legato n conto di legittima ed alla divisione fatta dal testatore.

Abolizione del diritto di commutazione e resistenze del sistema

TOMMASINI, Maria
2015

Abstract

Con la legge delega n. 219 del 10 dicembre 2012 (Disposizioni sul riconoscimento dei figli naturali) il legislatore italiano, completando un percorso culturale e legislativo di parificazione della filiazione iniziato con la legge di riforma del diritto di famiglia, ha conferito al Governo il potere di eliminare una delle ultime discriminazioni perpetrate dal nostro sistema nei confronti dei figli naturali: il diritto di commutazione. Il problema è di capire se con l'abolizione del diritto di commutazione nel sistema si sia, di fatto, creato un unitario statuto successorio, ovvero se i figli nati al di fuori del matrimonio possano subire ancora un trattamento diversificato rispetto ai figli nati in costanza dello stesso. In effetti nel sistema sembra residuino strumenti che consentano la conservazione del patrimonio all'interno della famiglia nucleare con grave pregiudizio per i figli nati al di fuori del matrimonio. Si pensi in tal senso al legato in sostituzione di legittima, al legato n conto di legittima ed alla divisione fatta dal testatore.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3072650
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact