L'articolo delinea la fisionomia culturale e scientifica del filologo Agostino Sottili, individuando nella sua produzione una forte e peculiare cifra petrarchesca: uno dei principali motori della sua ricerca è stato lo studio della ricezione in Europa dell'opera del fondatore dell'Umanesimo.

Agostino Sottili e Petrarca

FERA, Vincenzo
2015

Abstract

L'articolo delinea la fisionomia culturale e scientifica del filologo Agostino Sottili, individuando nella sua produzione una forte e peculiare cifra petrarchesca: uno dei principali motori della sua ricerca è stato lo studio della ricezione in Europa dell'opera del fondatore dell'Umanesimo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Fera, Agostino Sottili e Petrarca.pdf

solo gestori archivio

Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 120.45 kB
Formato Adobe PDF
120.45 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3106722
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact