Sulla «Poetica storica della novella» di Eleazar Moseevič Meletinskij