Negli ultimi decenni, il dibattuto tema culturale del rapporto tra uomini e animali ha acquistato crescente importanza, sia sul piano teorico che pratico. Questa problematica ha interessato i filosofi fin dai tempi dell’antica Grecia, in particolare, in relazione al dilemma se possono gli animali essere considerati titolari di diritti morali e giuridici. E per millenni il pensiero filosofico è stato dominato dalla cultura antropocentrica, tuttavia le premesse su cui si fondava l’idea stessa, oggi sono venute meno, grazie alle innovative scoperte scientifiche sul mondo animale e grazie alla consapevolezza che la solidarietà etica, fondamento della realtà sociale degli uomini, si deve estendere all’intero universo delle esigenze umane ed animali. Nell’epoca moderna ed in particolare nel XX secolo e all’inizio del XXI si è rafforzato il riconoscimento delle esigenze e delle diverse forme di tutela degli animali e si è ammessa la possibilità di espandere l’empatia umana al di là del confine della specie attraverso una visione più attenta ai valori della natura e convinta della dignità degli esseri animali, che non possono e non devono essere considerati come oggetti ad uso esclusivo degli uomini.

Prospettazione storico-evolutiva dei diritti degli animali

Velia Vadalà
2017

Abstract

Negli ultimi decenni, il dibattuto tema culturale del rapporto tra uomini e animali ha acquistato crescente importanza, sia sul piano teorico che pratico. Questa problematica ha interessato i filosofi fin dai tempi dell’antica Grecia, in particolare, in relazione al dilemma se possono gli animali essere considerati titolari di diritti morali e giuridici. E per millenni il pensiero filosofico è stato dominato dalla cultura antropocentrica, tuttavia le premesse su cui si fondava l’idea stessa, oggi sono venute meno, grazie alle innovative scoperte scientifiche sul mondo animale e grazie alla consapevolezza che la solidarietà etica, fondamento della realtà sociale degli uomini, si deve estendere all’intero universo delle esigenze umane ed animali. Nell’epoca moderna ed in particolare nel XX secolo e all’inizio del XXI si è rafforzato il riconoscimento delle esigenze e delle diverse forme di tutela degli animali e si è ammessa la possibilità di espandere l’empatia umana al di là del confine della specie attraverso una visione più attenta ai valori della natura e convinta della dignità degli esseri animali, che non possono e non devono essere considerati come oggetti ad uso esclusivo degli uomini.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Estratto. Prospettazione storico evolutiva dei diritti degli animali.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 879.64 kB
Formato Adobe PDF
879.64 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/3116564
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact