La versione del mondo. Perché non è possibile un realismo senza soggetto