La capacità mutazionale genomica è una caratteristica intrinseca di HIV che comporta cambiamenti strutturali nelle proteine target dei farmaci antiretrovirali conferendo al virus la capacità di replicarsi in loro presenza (farmacoresistenza). Per ciascuna classe di farmaci si distinguono mutazioni maggiori, mutazioni associate e mutazioni addizionali.

Epidemiologia delle farmacoresistenza di HIV nella Regione Sicilia.

C. Micali;E. Venanzi Rullo;M. Ceccarelli;A. Facciolà;G. Visalli;I. Picerno;G. Nunnari;G. F. Pellicanò.
2018

Abstract

La capacità mutazionale genomica è una caratteristica intrinseca di HIV che comporta cambiamenti strutturali nelle proteine target dei farmaci antiretrovirali conferendo al virus la capacità di replicarsi in loro presenza (farmacoresistenza). Per ciascuna classe di farmaci si distinguono mutazioni maggiori, mutazioni associate e mutazioni addizionali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3134890
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact