Neoempirismo e conoscenza della storia