La Corte di cassazione si pronuncia ancora in tema di dichiarazioni di terzi