La "mano invisibile" e l'antitrust tra scienza e mito