Il saggio mette in relazione due temi fondamentali della teoria generale del diritto: il ragionamento analogico, da un lato; i casi paradigmatici che funzionano come norme, dall'altro. Ricostruendo le radici comuni dei concetti di «analogia» e «paradigma», attraverso un approfondimento della semantica dell’esemplarità in senso lato, si distinguono le diverse modalità operative ad essi riferibili, definendo le connessioni e le dinamiche che li vedono intersecarsi.

Analogia ed esemplarità nel discorso giuridico

Condello, A.
2012

Abstract

Il saggio mette in relazione due temi fondamentali della teoria generale del diritto: il ragionamento analogico, da un lato; i casi paradigmatici che funzionano come norme, dall'altro. Ricostruendo le radici comuni dei concetti di «analogia» e «paradigma», attraverso un approfondimento della semantica dell’esemplarità in senso lato, si distinguono le diverse modalità operative ad essi riferibili, definendo le connessioni e le dinamiche che li vedono intersecarsi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/3148459
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact