L’abominevole favola del progresso. I mostri di Juan Rodolfo Wilcock, tra comicità e orrore