Feste del fuoco, cosmogonia sacrifcale e ambivalenza della vittima nell’immaginario politico-sociale