Il corpo come icona. Abduzione, strumenti ed Embodied Simulation