Iconografia dello schiavo: tra i corpi e le immagini