Il progetto di una comunità europea tra tradizione e traduzione: in dialogo con E. Husserl, K. Jaspers e P. Ricoeur