L’identificazione di fattori di rischio intraoperatori può ridurre la necessità della tiroidectomia di completamento nei pazienti con carcinoma papillare a basso rischio