Sovranità popolare e rappresentanza politica tra dicotomia e dialettica