In margine al papiro cairense n. 65445: una rilettura tra storia e archeologia