Obiettivo del presente saggio è quello di verificare quali siano i limiti dell’informazione e quali gli strumenti per valutare la correttezza e veridicità della notizia o dell’informazione anche scientifica, per distinguerla da ciò che l’OMS ha chiamato “infodemia”. Il nostro legi- slatore si muove nella direzione ivi indicata, attraverso diversi disegni di legge, adottati sulla spinta delle numerose problematiche connesse al Covid-19; si cerca in tal modo di introdurre nuove regole di governance dell’informazione, la cui applicazione è rimessa alla istituzione di una apposita Commissione.

Commissione parlamentarie di inchiesta e disinformazione: brevi note a margine del disegno di legge

astone maria annunziata
2021-01-01

Abstract

Obiettivo del presente saggio è quello di verificare quali siano i limiti dell’informazione e quali gli strumenti per valutare la correttezza e veridicità della notizia o dell’informazione anche scientifica, per distinguerla da ciò che l’OMS ha chiamato “infodemia”. Il nostro legi- slatore si muove nella direzione ivi indicata, attraverso diversi disegni di legge, adottati sulla spinta delle numerose problematiche connesse al Covid-19; si cerca in tal modo di introdurre nuove regole di governance dell’informazione, la cui applicazione è rimessa alla istituzione di una apposita Commissione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3217398
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact