Il lavoro esamina i principi dell’istruttoria del procedimento per il riconoscimento della protezione internazionale, fondati sulla comune ratio della cooperazione istruttoria tra la Commissione territoriale e il cittadino straniero. Lo studio è prodromico ad una riflessione sull’impatto di tali principi sul piano dell’istruttoria processuale del giudizio di merito della protezione internazionale. Sotto questo profilo, la tematica affrontata pone il problema di individuazione della compatibilità tra la logica della cooperazione istruttoria e quella sottesa al principio dispositivo.

I principi dell’istruttoria nel procedimento per il riconoscimento della protezione internazionale. Riflessi sul piano processuale

laura pergolizzi
2020-01-01

Abstract

Il lavoro esamina i principi dell’istruttoria del procedimento per il riconoscimento della protezione internazionale, fondati sulla comune ratio della cooperazione istruttoria tra la Commissione territoriale e il cittadino straniero. Lo studio è prodromico ad una riflessione sull’impatto di tali principi sul piano dell’istruttoria processuale del giudizio di merito della protezione internazionale. Sotto questo profilo, la tematica affrontata pone il problema di individuazione della compatibilità tra la logica della cooperazione istruttoria e quella sottesa al principio dispositivo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
pubblicazione_pergolizzi_i principi dell_istruttoria.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 108.22 kB
Formato Adobe PDF
108.22 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3240305
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact