Verità e realismo. Per un'ontologia dei dati della conoscenza