Alvaro fra mito e modernità:l'elaborazione di "Gente in Aspromonte"