Un conflitto di attribuzioni “deciso”, ma non ancora definitivamente “risolto”