Grammatica filosofica, regola, linguaggio privato e relativismo in Wittgenstein